Young Man of Manhattan – Katharine Brush

young

Katharine Brush è una di quelle autrici del passato che mi piacciono tanto. Determinate, ironiche, leggere eppure consistenti, dotate di una penna felice. La scrittrice americana non fa eccezione. Young Man of Manhattan è un romanzo delizioso, che assolutamente vi consiglio.

Trama

York, anni Venti. In una notte di pioggia Toby McLean, cronista sportivo dalla vita disordinata, incontra Anna Vaughn, giornalista cinematografica. Giovani e ambiziosi, Toby e Anna s’innamorano e si sposano, eppure le loro strade sembrano destinate a dividersi…

Delizioso

De-li-zio-so. Non ho altro aggettivo per definire questo romanzo, pubblicato nel 1930. Dopo Carol, di Patricia Highsmith, ho deciso di proseguire nella scoperta di opere vintage e ho trovato questa chicca, da cui è stato tratto un film hollywoodiano con Claudette Colbert, Norman Foster e Ginger Rogers.
Che dire, queste autrici del passato hanno una marcia in più. Riescono a costruire senza fatica trame originali, gentili, appassionanti, dipingendo figure di donna indipendenti, audaci e sicure di sé.

Un modernissimo equilibrio

Anna, infatti, è una giovane donna che sa il fatto suo e riesca a farsi strada in un mondo notoriamente maschile, quello giornalistico, che negli anni ‘3o non doveva essere esattamente aperto alle giornaliste. Eppure, lei vola verso il successo. Un successo che oscura il marito, giornalista anche lui, ma forse meno ambizioso. O, forse, più portato verso un’altra strada. Cosa che lei vede chiaramente, lui, ridotto a membro gregario della famiglia appena formata, soffre e non lo nasconde. C’è aria di divorzio? Oppure i due troveranno un loro modernissimo equilibrio? Chissà, questo ve lo lascio scoprire. Intanto, vi dico che questo romanzo è consigliato vivamente a chi ama la buona scrittura e a chi ama le scrittrici che dietro un velo di ironia e leggerezza affrontano temi importanti.

Leggi anche: 

La crociera imprevista – Marie-Anne Desmarest

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *